Sandonà A.

Op. cit., 124

Alessandra De Martini, Ragionamenti sulla architettura; Renato De Fusco, Il design per il marketing; Guido Bartelli, Annamaria Sandonà, La Biennale di Venezia tra dislocazione e direzione manageriale; Stefano Bulgarelli, Ragghianti e il linguaggio visivo

cover005

Op. cit. 118

Antonino Saggio, Informazione materia prima dell’architettura; Livio Sacchi, Tokyo: città e architettura; Cristina Tosato, La grande svolta degli anni ’60; Renato De Fusco, La svolta del “volgare”; Annamaria Sandonà, Guido Bartorelli, Tra sogni e conflitti: la contemporaneità della Biennale

img014

Op. cit. 112

Renato De Fusco, Internet non s’addice all’architettura; Antonino Saggio, Nuova soggettività. L’architettura tra comunicazione e informazione; Annamaria Sandonà, La creatività nel terzo millennio; Lucia Pietroni, Il dibattito italiano su design e ambiente

opcit_112001

Op. cit. 100

Rossano Astarita, Nostalgia dell’architettura industriale: il caso Olivetti; Lucia Pietroni, Gli oggetti “usa e getta”: l’ipertelia; Annamaria Sandonà, Le grandi mostre in Europa

100001

Op. cit. 94

Città e sistema delle comunicazioni; Identità ed Alterità alla Biennale; Alessandra De Martini, Alcuni generi di letteratura artistica

094001

Op. cit. 88

Emanuele Carreri, L’etico e l’estetico in architettura; Per un’estetica della ricezione del design; Emergenze. “Aperto ’93” alla Biennale

088001

Op. cit. 82

Giancarlo Carnevale, Marina Montuori, Paraphernalia dì fine millennio; Annamaria Sadonà, Arti visive e improbabili certezze; Renato De Fusco, Design: la forbice di storia e storiografia

082001

Op. cit. 79

Livio Sacchi, Il principe e l’architettura; Renato De Fusco, Design: una teoria ermeneutica del progetto; Annamaria Sadonà, In margine alla Biennale: sulla permanenza dell’oggetto

079002